Trattamento esiti cicatriziali.

L'acne e' una malattia della pelle che può portare a danni permanenti: le cicatrici da Acne.
Una volta che le cicatrici acneiche si sono formate, ci sono diverse opzioni di trattamento per migliorare l’aspetto della cute e le scelte si basano sul tipo di cicatrici presenti, sulle aspettative e sulle indicazioni del paziente stesso. Nella maggior parte dei casi le cicatrici post acneiche sono depresse e la loro profondità dipende dalla gravità e del  processo infiammatorio: possono essere superficiali, simili a macchie, con fondo arrossato o iperpigmentato, oppure profonde, come “piccoli buchi” ed i bordi a picco, o di diametro maggiore (anche fino a 1-2 cm) e con bordi piu' sfumati, cicatrici crateriformi.

La cura delle cicatrici ha dei limiti: purtroppo non si possono cancellaredel tutto, ma renderle meno evidenti. Quindi possiamo ottenere un miglioramento livellando i rilievi delle cicatrici ipertrofiche o abbassando i bordi di quelle depresse o, ancora, sollevando il fondo della depressione cutanea.

Esistono diversi trattamenti per ottenere il miglior risultato possibile; le metodiche correttive delle cicatrici depresse, le più frequenti,  possiamo classificarle come:

  • tecniche di resurfacing o di livellamento
  • tecniche di riempimento
  • tecniche di correzione chirurgica.

Le tecniche di resurfacing tendono a levigare la superficie cutanea, livellandola. Tra queste, una delle prime ad essere impiegata è stata la dermoabrasione, che consiste nell’abrasione meccanica della cute mediante frese. Se le lesioni sono numerose è opportuno abradere una vasta area o tutto il volto. E’ una metodica aggressiva, e allo stesso tempo abbastanza efficace, anche se, da sola, migliora poco le cicatrici molto profonde, indipendentemente dalla larghezza.

Altra procedura è il Peeling chimico superficiale e medio-profondo: in questo caso l’effetto levigante è dato da uno o più sostanze acide (acido tricloroacetico, fenolo) che, applicate sulla cute, distruggono l’epidermide e parte del derma.Questa tecnica  dopo un numero variabile di sedute, determina un visibile miglioramento delle cicatrici lievemente depresse, ma da sola non è sufficiente.

Si possono ottenere risultati anche migliori utilizzando i laser CO2 o Erbium Yag, e ilPeeling diatermico.

Le tecniche di riempimento consistono nell’iinfiltrare filler nel derma allo scopo di sollevare il fondo della lesione cicatriziale  (come per le  rughe) portandolo al livello della cute sana circostante. Generalmente si utilizzano materiali riassorbibili a base di acido ialuronico o il tessuto adiposo del paziente stesso (sono quelli che danno meno complicazioni anche se hanno lo svantaggio del beneficio temporaneo: la durata è variabile da soggetto a soggetto, e il trattamento è da ripetere).

E’ importante poi comprendere che il processo di correzione delle cicatrici deve essere graduale e ben pianificato(richiede alcuni mesi, periodo obbligato l’autunno-inverno) e che, infine, è sempre necessario combinare le varie metodiche al fine di raggiungere il miglior beneficio estetico possibile.

Prima e dopo

PROMOZIONI

Presso la nostra struttura potrete trovare periodicamente delle promozioni convenienti, soprattutto nei mesi invernali. Abbonamenti effettuati tutto l'anno e sconti particolari. Vi offriamo serietà e professionalità sempre! 
SCOPRI LE PROMOZIONI IN CORSO!

ARGOMENTO DEL MESE: FTC- LIFT


La moda del momento? FTC ovvero i Lift-Fili di Biostimolazione. Si tratta di un nuovissimo trattamento viso-corpo che determina tono ai tessuti e un leggero lifing che si vede fin da subito ed aumenta nelle settimane seguenti. Un vero successo !!!!

NOVITA': IL PEELING BIORIVITALIZZANTE

Nuovo trattamento che prevede l'utilizzo del TCA ,già usato in passato, ma rivisitato. Il prodotto viene infatti modulato con perossido d' idrogeno, rendendolo poco aggressivo, tanto da prendere il nome di " peeling estivo " perchè impiegato in ogni periodo dell'anno. Il peeling stimola i fibroblasti ed è quindi un biorivitalizzante, stendendo rughe, solchi, dando turgore, idratazione e luminosità alla pelle. Inoltre essendo composto anche da una percentuale di ac. cogico agisce anche su macchie cutanee  e smagliarure " rosse ". Viene anche Impiegato  per le cicatrica da acne. Durante il trattamento, che dura pochi minuti, il paziente potrà avvertire un leggero e momentaneo calore al viso.  Non si manifestano dequamazioni nei giorni successivi, raramente una lievissima esfoliazione.

CONSULENZA GRATUITA

Potrete prenotare in ogni momento una consulenza gratuita con il medico per decidere come affrontare il vostro "problema". Durante la consulenza verà raccolta un'accurata anamnesi ed effettuato un esame obiettivo per valutare i possibili trattamenti da poter svolgere presso lo studio. Saranno spiegate esaurientemente tutte le tecniche e vi saranno comunicati i costi.

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . Biscotti impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra Informativa Cookie.

Accetto i cookie da questo sito.